CategoriePaperLover

Carta certificata FSC: che cos’è e perchè dovresti conoscerla

Carta certificata FSC- che cos'è e perchè dovresti sceglierla

In questo articolo ti spiegheremo cos’è la carta certificata FSC e perchè dovresti conoscerla quando acquisti i tuoi prodotti.

Cos’è la carta certificata FSC?

Il Forest Stewardship Council, o FSC, è un’ONG di certificazione indipendente. 

Se vedi il logo della certificazione FSC su un packaging o un prodotto di carta, significa che questa è passata attraverso una catena di custodia FSC e da una foresta in cui il legno è stato trattato in modo responsabile.

Avere una certificazione FSC significa che la foresta da cui viene ricavato il materiale per la carta è gestita secondo gli alti standard dell’ente di controllo. Alcuni di questi standard includono:

  • Impatto ambientale – La gestione forestale farà sì che si conservi la diversità biologica e i suoi valori associati, le risorse idriche, i suoli e gli ecosistemi. In poche parole viene garantita una raccolta responsabile del materiale necessario in modo da mantenere l’integrità della foresta.
  • Relazioni comunitarie e diritti dei lavoratori – Le operazioni di gestione forestale devono mantenere o migliorare il benessere sociale ed economico a lungo termine dei lavoratori forestali e delle comunità locali.
  • Diritti dei popoli indigeni – I diritti legali e consuetudinari dei popoli indigeni di possedere, utilizzare e gestire le loro terre, territori e risorse devono essere riconosciuti e rispettati.
  • Conformità alle leggi e ai principi FSC – La gestione forestale deve rispettare tutte le leggi applicabili del paese in cui si verificano, i trattati e gli accordi internazionali di cui il paese è firmatario e rispettare tutti i principi e criteri FSC.

In altre parole, una foresta certificata FSC viene gestita in modo responsabile dal punto di vista ambientale, sociale e legale. 

Che cos'è la carta certificata FSC?

Carta riciclata o carta certificata FSC? 

La certificazione FSC per le carte riciclate significa che la carta è stata prodotta in modo ecologicamente responsabile mantenendo un alta percentuale di fibre riciclate. 

Ma perché non utilizzare solo carta riciclata ed evitare di abbattere del tutto gli alberi ?

La carta non può essere riciclata all’infinito: ogni volta che la carta viene riciclata, le fibre si degradano. La carta può essere riciclata solo da cinque a sette volte prima che la fibra diventi inutilizzabile. 

Solitamente quindi anche la carta riciclata contiene una percentuale di materia prima “nuova”, ossia mai usata prima.

Perchè comprare prodotti certificati FSC è una scelta etica?

FSC ha 3 etichette di certificazione. Oltre alla loro etichetta “FSC 100%”, che certifica che la carta proviene da una foresta ben gestita, offrono altre due etichette. L’etichetta “FSC Recycled” indica che il 100% della fibra di carta viene riciclata e almeno l’85% del materiale proviene da rifiuti post-consumo. L’etichetta “FSC MIX” certifica che la carta contiene una miscela di fibra riciclata e fibra vergine da fonti FSC.

Ciò significa che come consumatore puoi prendere una posizione etica e rispettosa dell’ambiente rivolgendoti a produttori riconosciuti dalla certificazione FSC.

Grazie alla certificazione di carta FSC puoi essere certo che la tua carta riciclata è effettivamente riciclata al 100%. Inoltre, quando la fibra vergine deve entrare per forza nel ciclo della carta, è meglio che lo faccia attraverso una fonte certificata FSC.

Noi di Kono Books ci teniamo a sottolineare che produciamo taccuini in carta riciclata derivante esclusivamente da fornitori che usano carta certificata FSC. Dai un occhiata al nostro shop.

Speriamo che questo articolo ti abbia fatto capire cos’è la carta certificata FSC e perchè dovresti sceglierla sempre per i tuoi prodotti di cancelleria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Add to cart